Lettera del Presidente 2021

Carissime/i Colleghe/i,

come di consueto in questo periodo, pensando all’anno trascorso, osservo quanto è stato fatto e cogliendo l’occasione di augurare a tutti voi ed alle vostre famiglie un sereno Natale, voglio ripercorrere con voi i passi e gli avvenimenti più rilevanti che hanno visto coinvolta attivamente l’Associazione.

Lo scorso anno ci ha dato la possibilità di conoscere ed avviare molte nuove Attività di diversa tipologia che nel 2021 AISLeC ha cercato di migliorare e incrementare per la realizzazione dei Progetti.

L’Associazione ha continuato a crescere e svilupparsi grazie al sostegno e al contributo dei suoi Organi Associativi che hanno profuso il loro impegno in occasione dei numerosi Meeting che si sono tenuti.

Lo svolgimento degli Incontri Istituzionali e le molteplici Riunioni interne sono proseguite in modalità virtuale.

A disposizione di tutti gli Utenti è stata creata sul Sito www.aislec.it la Sezione “INDICAZIONI PER UTENTI” in cui è possibile trovare le Brochure AISLeC, in continuo aggiornamento, realizzate per divulgare e fornire indicazioni per informare, educare e aiutare i cittadini a conoscere ed attivare quei comportamenti per gestire alcune problematiche sul tema del Wound Care.

Tra queste, di notevole rilevanza ha la realizzazione della nuova versione della Brochure SOS lesioni della pelle dal titolo: “Guida per prevenire le lesioni/ulcere da pressione (da decubito)”.

Legato ad essa è stato realizzato un breve video dal titolo: “Stop Lesioni da Pressione” che vuole diffondere i contenuti della brochure e sensibilizzare i cittadini al problema che ha visto, oltre alla sua pubblicazione su tutti i canali Social AISLeC, la campagna di diffusione per la durata di due settimane in cui il video è stato trasmesso presso le metropolitane di Milano e Brescia, gli Autobus di Milano e in 14 Aeroporti Italiani.

L’iniziativa è stata ripresa dal Corriere della Sera che ha pubblicato un interessante articolo sul tema delle piaghe da decubito, in cui viene evidenziato l'impegno di AISLeC nella promozione della Pratica clinica al servizio dei professionisti sanitari, delle istituzioni e dei cittadini.

Nel contesto dell’aggiornamento e della formazione sono stati sviluppati e realizzati Corsi on-line, che hanno suscitato l’interesse di numerosi partecipanti e riscontrato un significativo successo.  

Tra questi voglio evidenziare i Webinar in modalità sincrona:

  • Cosa è cambiato nella cura delle lesioni cutanee durante la pandemia covid-19: esperienze italiane a confronto

  • Gestione delle dermatiti da contatto: l’Intertrigine. Indicazioni di buona pratica e continuità di cura dall’ospedale al domicilio

  • Utilizzo della terapia a pressione negativa e lesioni cutanee dalle evidenze alla pratica clinica

  • Dalla valutazione del triangolo della lesione alla scelta del trattamento efficace per la gestione dell’essudato e degli spazi morti (GAPS) attraverso l’analisi di casi clinici

  • Gestione della persona con lesioni cutanee: dall’ambulatorio al domicilio strategie per migliorare qualità di vita del paziente ottimizzando l’utilizzo delle risorse.

  • La detersione (wound cleansing) e il debridement delle ferite. Le nuove Tecnologie Dirette di Debridement (DDT)

  • Conoscere il biofilm: indicazioni per la buona pratica clinica per la gestione delle lesioni cutanee di difficile guarigione

  • Trattare le lesioni cutanee con infezione locale e Biofilm: dalla diagnosi, al trattamento, dall’evidenza alla pratica quotidiana. Quali strumenti e algoritmi (per il professionista) a supporto della pratica clinica?

  • Guarigione: gestione del biofilm e riattivazione dei margini delle ferite cutanee di difficile guarigione

  • Comunicazione ipnotica: nuove prospettive a supporto della gestione del dolore delle lesioni cutanee

il Corso FAD sincrona:

  • La dermatite da incontinenza guida ai farmacisti attraverso l’uso di una brochure per pazienti e care-giver

le cui registrazioni rimangono disponibili sul Sito,

e il Corso FAD asincrona:

  • Lesioni da pressione: prevenzione e pianificazione dell’assistenza (per tutte le fasce di età) dal neonato prematuro all’adulto-anziano

 

Un’altra importante iniziativa è stata la realizzazione di una Survey sul tema ANTISEPSI, con l'obiettivo di verificare il grado di accordo sulle conoscenze delle raccomandazioni o statement dei documenti di posizionamento e consenso sui tema dell'utilizzo degli antisettici sulla cute lesa nello specifico le conoscenze su detersione, antisepsi, disinfezione, antisettici e utilizzo e di confrontare la coerenza con la pratica clinica agita dalle risposte a scenari clinici sui medesimi temi.

Tra i vari Progetti realizzati nel 2021 prosegue l’attività avviata lo scorso anno del Progetto “Wound Care Pills”, rubrica di aggiornamento per rendere disponibile la sintesi, basata sulle evidenze, unita al parere di esperti clinici, su un argomento, o quesito per la pratica clinica, e la successiva diffusione che tratti le diverse tematiche del wound care. Attualmente sono stati realizzati n. 10 documenti di approfondimento.

In ultimo ma non per importanza, vi informo che l’Associazione è già in movimento per la realizzazione del “XII Congresso Nazionale AISLeC” che si terrà nel 2022 e di cui saranno inviati presto aggiornamenti. Vi attendo numerosi!

Ringrazio tutti i Soci, i componenti del Comitato Scientifico e del Consiglio Direttivo AISLeC che nonostante le difficoltà dell’ultimo biennio sono riusciti a favorire la crescita dell’Associazione e per lo sviluppo delle attività realizzate.

Grazie all'impegno di tutti il futuro ci vedrà coinvolti in tante iniziative e collaborazioni, in particolare il Congresso congiunto EWMA-AISLeC nel 2023 che sarà, come sempre, traguardo e partenza per ulteriori obiettivi.

A nome dell’Associazione Infermieristica per lo Studio delle Lesioni Cutanee voglio calorosamente esprimere a tutti la mia gratitudine per quanto è stato fatto e quanto si farà, augurando a voi e alle vostre famiglie di trascorrere un sereno Natale e un Felice Anno Nuovo!

Laura Stefanon
Presidente AISLeC